STAI NAVIGANDO SU  » MyExtranet  »
Barra di Navigazione Barra di Navigazione
Nascondi la barra di navigazione
Login  |  Registrati

Processo di Qualificazione Processo di Qualificazione

Processo di Qualificazione

Regione del Veneto offre un processo di qualificazione dei prodotti software di back-office di mercato, per favorire la realizzazione di un’architettura cooperativa, al fine di incentivare la diffusione delle soluzioni di front-end e l’integrazione con le piattaforme regionali dei pagamenti MyPay e MyPivot. Scopo del processo è certificare che un determinato prodotto software in una certa versione è in grado di interoperare correttamente con le piattaforme regionali dei pagamenti MyPay e MyPivot.

Destinatari del servizio sono per le aziende ICT che intendono integrare i propri prodotti, il servizio di qualificazione prodotti è gratuito.

 

Per maggiori informazioni scarica la presentazione del processo di qualificazione e integrazione prodotti

Scarica la presentazione.

 

L’avviso per la manifestazione d’interesse avente oggetto “Indagine esplorativa finalizzata alla qualificazione di prodotti aziendali integrati con i prodotti MyPay e MyPivot” è stato pubblicato sul sito della Regione del Veneto, sezione “Avvisi” all’indirizzo: https://bandi.regione.veneto.it/Public/Dettaglio?idAtto=5065&fromPage=Elenco&high=

La domanda può essere presentata anche oltre i termini di scadenza dell’avviso.

 

I documenti da compilare per la qualificazione sono:

 

  • Domanda e connessa dichiarazione, sottoscritta dal rappresentante legale

https://myextranet.regione.veneto.it/url/mypay-qualificazione-domanda
(scarica in formato docx)

 

  • Modulo di qualificazione prodotto (descrive il prodotto e i dati di contatto dei referenti dell’azienda ICT)

https://myextranet.regione.veneto.it/url/mypay-qualificazione-prodotto
(scarica in formato docx)

 

  • Modulo di processo (descrive il processo di accompagnamento degli enti verso l’utilizzo della piattaforma PagoPA)

https://myextranet.regione.veneto.it/url/mypay-modulo-processo
(scarica in formato docx)

 

  • Modulo di qualificazione ente - prodotto (individua l’ente pilota che chiede l’integrazione del prodotto, ente con il quale effettuare i test di integrazione, descrive i dati di contatto dell’ente e le caratteristiche dei servizi di incasso da attivare)

https://myextranet.regione.veneto.it/url/mypay-qualificazione-ente-prodotto
(scarica in formato docx)

 

I documenti devono essere compilati e spediti all'indirizzo PEC ictagendadigitale@pec.regione.veneto.it e in copia all’indirizzo email call.center@regione.veneto.it

Al termine del processo di qualificazione, il prodotto viene pubblicato nel catalogo dei prodotti qualificati. Gli enti che vogliono richiedere l’integrazione di un prodotto qualificato devono compilare e spedire il modulo di qualificazione ente - prodotto all’indirizzo email call.center@regione.veneto.it. L’azienda ICT deve fornire supporto all’ente per la compilazione delle informazioni tecniche.

 

Documentazione Tecnica 

I web service messi a disposizione da MyPay e MyPivot sono descritti nei rispettivi manuali di integrazione:

 

 

Cataloghi delle qualificazioni

I cataloghi contengono un elenco aggiornato delle qualificazioni. Regione del Veneto aggiorna periodicamente i cataloghi con dati sintetici relativi a prodotti e processi per i quali si sia concluso positivamente il processo di qualificazione e il catalogo degli enti che hanno integrato prodotti qualificati.

Consulta i cataloghi

I cataloghi pubblicati in questa sezione sono aperti e hanno scopo puramente informativo. Le Pubbliche Amministrazioni sono libere di scegliere i propri fornitori di servizi digitali anche tra le aziende non incluse in questi cataloghi. Le aziende ICT che vogliono integrare i propri prodotti con la piattaforma regionale MyPay MyPivot devono effettuare il processo di qualificazione.

ATTENZIONE!

 

Dato l'enorme incremento delle richieste di assistenza, a partire dal mese di marzo 2021 Regione del Veneto ha rivisto i processi di assistenza sui prodotti del Cluster dell'Innovazione, in modo che tutte le richieste siano tracciate tramite il sistema di ticketing.

Lo scopo del ticket è di tenere traccia dei passi necessari per rispondere ad una richiesta e di poter misurare il grado di efficienza ed efficacia nel fornire la soluzione. Richieste di assistenza inviate tramite canali diversi dal call center non sono tracciate correttamente, rallentano i processi organizzativi e rischiano di non ottenere risposta.

Stiamo aggiornando la modulistica, si prega di non tenere conto di eventuali indicazioni che fanno riferimento ad indirizzi mail diversi da call.center@regione.veneto.it.

 

Tutte le richieste di assistenza tecnica e configurazione e personalizzazione di prodotti devono essere mandate tramite mail ordinaria all'indirizzo call.center@regione.veneto.it

Nell’oggetto della richiesta specificare sempre il prodotto di riferimento (MyPay, MyPivot , ...  altro prodotto), nel testo della mail dettagliare la richiesta. 

Alla chiusura del ticket il sistema invierà automaticamente la risposta all'indirizzo che ha aperto il ticket.

 

La casella pec ictagendadigitale@pec.regione.veneto.it va utilizzata esclusivamente per trasmettere documentazione ufficiale (ad esempio: adesione ai prodotti MyPay, MyPivot, MyPortal, ecc., nomina del referente dell'ente, richiesta di qualificazione software di terze parti). 

 

Altri canali non devono essere utilizzati perché non siamo in grado di dare riscontro in tempi coerenti con l'urgenza tipica delle richieste di assistenza.

Torna alla pagina di MyPay